Cristina Sarnacchiaro: rimettersi in gioco a 45 anni è possibile! ..con un EMBA è più facile

Cosa distingue un vero leader da un grande professionista? Capacità intellettive sopra la media? Certo.

Impegno e dedizione senza riserve? Sicuramente!

La consapevolezza della propria statura, umana e professionale, e la volontà di ispirare gli altri? La capacità di guidare un team e motivarlo con passione? Senza dubbio.

Ma c’è un elemento che rende un professionista affermato un vero leader: la sensazione di non aver mai tagliato il traguardo finale.

grandi obiettivi che per tanti manager possono significare la consacrazione di un’intera carriera, per molti nomi eccellenti protagonisti del business mondiale hanno significato solo un nuovo punto di partenza.

È stato così anche per Cristina Sarnacchiaro, 45 anni, una carriera davvero brillante nel mondo dell’ICT lunga oltre 20 anni.
Posizioni di spicco – tra cui la carica di General Manager per Automic Software Italia – responsabilità elevate e tanti, tantissimi successi da esporre in bacheca. Eppure, Cristina non ha mai smesso di guardare avanti e, spinta da una grande fame di conoscenza, ha sentito l’impulso di volersi rimettere in gioco.

È per questo che ha deciso di iscriversi ad un Flex EMBA, una soluzione di MBA flessibile e adatta a chi ha già un percorso strutturato ed avviato di carriera e non vuole, o non può, fermare la propria corsa. Grazie al Flex EMBA Cristina ha potuto affinare le proprie doti di leadership, fare il pieno di nuove conoscenze, respirare il mondo del business da prospettive sempre diverse.
Ma non basta: il Flex EMBA ha aiutato Cristina a costruire un network molto solido di contatti utili nello sviluppo di una carriera di successo ed a comprendere fino in fondo le proprie straordinarie capacità, con una rinnovata consapevolezza. E, finalmente, a reinventarsi.

Proprio l’idea di ripartire da zero, lanciandosi in un mercato competitivo nuovo e non conosciuto può spaventare molti, e può far sorgere la domanda “perché dopo aver conquistato tanto, devo ancora rischiare?”. Proprio la risposta a questa domanda è il motore di accensione di una macchina perfetta alla cui guida c’è il vero leader che, conclusa l’ultima curva della pista da gara, non vede l’ora di rimettersi al volante su un nuovo circuito, tutto da studiare.

Ecco che, quindi, Cristina è entrata di slancio in un new business, diventando Country Manager e dirigendo la divisione di Corporate Solutions per EF, una Società di respiro internazionale leader, da oltre 40 anni, nel settore della formazione linguistica e dei soggiorni studio.

Un messaggio forte e chiaro a chi, arrivato a metà strada professionale, decide di tirare i remi in barca: il vento soffia sempre forte, per un vero leader. Non resta che alzare le vele e tracciare la rotta verso una nuova avventura.

Un commento

  1. Complimenti!
    Ho la stessa età di Cristina, e anche io sto ritrovando nuovi stimoli attraverso nuove strade e frequento un percorso executive, la testimonianza di Cristina mi da ancora più fiducia!

    Grazie !
    Nella

    Rispondi

Rispondi a Nella Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *